SPAZIO CONVIVIALE

Il concorso internazionale di progettazione di uno spazio conviviale è, bandito dall’ UIA (Unione internazionale degli Architetti), chiede di progettare un luogo pubblico che abbia lo scopo di catalizzare l’interesse e quindi la partecipazione delle persone. E’stato scelto un luogo da recuperare, accanto ad un acquedotto romano e ad un quartiere mediamente popolato. I manufatti progettati delimitano la piazza centrale, minimamente caratterizzato dalla presenza di archetipi formali e funzionali della tradizione italiana e dal cui sviluppo si genera organicamente un teatro della tradizione romana, mentre il resto dell’estensione dello spazio è gradualmente lasciato alla contemplazione del paesaggio e a percorsi dalla natura organica (con M.Loperfido).

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci